LE PAROLE PESANTI CHE HANNO PORTATO ALLA GUERRA

LE ORIGINI (nascoste)

QUI IL LINK AL TESTO ORIGINALE IN INGLESE

A SEGUIRE UNA MIA TRADUZIONE:

Quello che segue è il testo della Carta USA-Ucraina sul partenariato strategico firmata dal Segretario di Stato americano Antony J. Blinken e dal ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba a Washington, DC il 10 novembre 2021.

Inizia il testo:

Preambolo

Stati Uniti e Ucraina:

Riaffermare l’importanza del nostro rapporto di amici e partner strategici, basato sia sui nostri valori condivisi che sugli interessi comuni, compreso l’impegno per un’Europa intera, libera, democratica e in pace. Ribadiamo che il partenariato strategico esistente tra le nostre due nazioni è fondamentale per la sicurezza dell’Ucraina e dell’Europa nel suo insieme.

Sottolineare che il nostro partenariato si basa su valori democratici comuni, rispetto dei diritti umani e dello stato di diritto e un impegno per l’attuazione da parte dell’Ucraina delle riforme profonde e globali necessarie per la piena integrazione nelle istituzioni europee ed euro-atlantiche al fine di garantire la prosperità economica per la sua gente.

Elogia i progressi significativi dell’Ucraina verso il miglioramento della sua democrazia e il suo impegno a proseguire le riforme democratiche, che sono fondamentali per far progredire la democrazia in tutta l’Europa orientale.

Sottolineare l’impegno incrollabile per la sovranità, l’indipendenza e l’integrità territoriale dell’Ucraina all’interno dei suoi confini internazionalmente riconosciuti, compresa la Crimea e estendendosi alle sue acque territoriali di fronte all’aggressione russa in corso, che minaccia la pace e la stabilità regionali e mina l’ordine globale basato su regole.

Dichiariamo la nostra determinazione ad approfondire il nostro partenariato strategico ampliando la cooperazione bilaterale negli ambiti politico, di sicurezza, di difesa, di sviluppo, economico, energetico, scientifico, educativo, culturale e umanitario.

Affermare gli impegni presi per rafforzare l’Ucraina-USA partnership strategica dei presidenti Zelenskyy e Biden il 1 settembre 2021.

Intenzione di utilizzare la Commissione di partenariato strategico (SPC), i suoi gruppi di lavoro e altri meccanismi bilaterali per massimizzare il potenziale della nostra cooperazione e affrontare le sfide delineate in questa Carta.

Sezione I: Principi di cooperazione

Questa Carta si basa su principi e convinzioni fondamentali condivisi da entrambe le parti:

Il sostegno reciproco alla sovranità, indipendenza, integrità territoriale e inviolabilità dei confini costituisce il fondamento delle nostre relazioni bilaterali.

La nostra amicizia e la nostra relazione strategica derivano dalla nostra fondamentale comprensione e apprezzamento reciproci per la convinzione condivisa che la democrazia e lo stato di diritto siano i principali garanti di sicurezza, prosperità e libertà.

La cooperazione tra le democrazie in materia di difesa e sicurezza è essenziale per rispondere efficacemente alle minacce alla pace e alla stabilità.

Un’Ucraina forte, indipendente e democratica, capace di difendere la propria sovranità e integrità territoriale e promuovere la stabilità regionale, contribuisce alla sicurezza e alla prosperità non solo del popolo ucraino, ma di un’Europa intera, libera, democratica e in pace.

Sezione II: Sicurezza e contrasto all’aggressione russa

Gli Stati Uniti e l’Ucraina condividono un interesse nazionale vitale per un’Ucraina forte, indipendente e democratica. Rafforzare la capacità dell’Ucraina di difendersi dalle minacce alla sua integrità territoriale e approfondire l’integrazione dell’Ucraina nelle istituzioni euro-atlantiche sono priorità concomitanti.

Gli Stati Uniti riconoscono il contributo unico dell’Ucraina alla non proliferazione nucleare e al disarmo e riaffermano i propri impegni nell’ambito del “Memorandum sulle garanzie di sicurezza in connessione con l’adesione dell’Ucraina al Trattato di non proliferazione delle armi nucleari” (il Memorandum di Budapest) del 5 dicembre 1994 .

Guidati dalla Dichiarazione del Vertice di Bucarest del 3 aprile 2008 del Consiglio Nord Atlantico della NATO e come riaffermato nel Comunicato del Vertice di Bruxelles del 14 giugno 2021 del Consiglio Nord Atlantico della NATO, gli Stati Uniti sostengono il diritto dell’Ucraina di decidere il proprio futuro corso di politica estera libero da interferenze esterne, anche per quanto riguarda le aspirazioni dell’Ucraina di aderire alla NATO.

Gli Stati Uniti e l’Ucraina intendono continuare una serie di misure sostanziali per prevenire l’aggressione esterna diretta e ibrida contro l’Ucraina e ritenere la Russia responsabile di tale aggressione e violazioni del diritto internazionale, compresi il sequestro e il tentativo di annessione della Crimea e il conflitto armato guidato dalla Russia in alcune parti delle regioni ucraine di Donetsk e Luhansk, nonché il suo continuo comportamento maligno. Gli Stati Uniti intendono sostenere gli sforzi dell’Ucraina per contrastare l’aggressione armata, le interruzioni economiche ed energetiche e le attività informatiche dannose da parte della Russia, anche mantenendo sanzioni contro o correlate alla Russia e applicando altre misure pertinenti fino al ripristino dell’integrità territoriale dell’Ucraina all’interno della sua confini riconosciuti.

Gli Stati Uniti non riconoscono e non riconosceranno mai il tentativo di annessione della Crimea da parte della Russia e riaffermano il loro pieno sostegno agli sforzi internazionali, anche nel formato Normandia, volti a negoziare una risoluzione diplomatica del conflitto armato guidato dalla Russia nelle regioni di Donetsk e Luhansk in Ucraina sulla base del rispetto del diritto internazionale, compresa la Carta delle Nazioni Unite. Gli Stati Uniti sostengono gli sforzi dell’Ucraina per utilizzare la piattaforma Crimea per coordinare gli sforzi internazionali per affrontare i costi umanitari e di sicurezza dell’occupazione russa della Crimea, coerentemente con la dichiarazione congiunta della piattaforma.

Gli Stati Uniti e l’Ucraina approvano il quadro di difesa strategica del 2021 come fondamento del rafforzamento dell’Ucraina-USA difesa e cooperazione in materia di sicurezza e intendono lavorare per portare avanti priorità condivise, inclusa l’attuazione di riforme del settore della difesa e della difesa, l’approfondimento della cooperazione in aree come la sicurezza del Mar Nero, la difesa informatica e la condivisione di informazioni e contrastare l’aggressione russa.

Gli Stati Uniti e l’Ucraina sono partner chiave nella più ampia regione del Mar Nero e cercheranno di approfondire la cooperazione con gli alleati e i partner del Mar Nero per garantire la libertà di navigazione e contrastare efficacemente le minacce e le sfide esterne in tutti i settori.

Gli Stati Uniti continuano ad impegnarsi ad assistere l’Ucraina con le riforme in corso in materia di difesa e sicurezza e a continuare la sua solida formazione ed esercitazioni. Gli Stati Uniti sostengono gli sforzi dell’Ucraina per massimizzare il suo status di partner NATO per le opportunità rafforzate per promuovere l’interoperabilità.

L’Ucraina intende continuare a rafforzare il controllo civile democratico dell’esercito, riformare il suo servizio di sicurezza e modernizzare i suoi processi di acquisizione della difesa per portare avanti le sue aspirazioni euro-atlantiche.

Gli Stati Uniti e l’Ucraina sottolineano l’importanza di una stretta cooperazione all’interno delle istituzioni internazionali, comprese le Nazioni Unite, l’OSCE e il Consiglio d’Europa, e intendono moltiplicare gli sforzi per trovare nuovi approcci e sviluppare azioni congiunte per impedire ai singoli Stati di tentare di distruggere il ordine internazionale basato su regole e di rivedere con forza i confini statali riconosciuti a livello internazionale.

Gli Stati Uniti e l’Ucraina intendono sostenere la responsabilità dei responsabili degli abusi dei diritti umani nei territori dell’Ucraina temporaneamente occupati dalla Russia e sostenere il rilascio di prigionieri politici e ostaggi detenuti in questi territori. Gli Stati Uniti intendono continuare a sostenere le indagini penali imparziali condotte dalle unità per i crimini di guerra sotto l’Ufficio del procuratore generale.

Gli Stati Uniti intendono continuare ad assistere l’Ucraina nel fornire sostegno umanitario alle persone colpite o sfollate dal conflitto armato guidato dalla Russia nelle regioni di Donetsk e Luhansk mentre il governo ucraino aumenta la fornitura di assistenza salvavita sotto forma di cibo, riparo , acqua potabile sicura e protezione per i più vulnerabili, compresi gli anziani.

Gli Stati Uniti continuano a impegnarsi a rafforzare la capacità dell’Ucraina di proteggere e sorvegliare i suoi confini e a perseguire una maggiore condivisione delle informazioni e una maggiore cooperazione tra le forze dell’ordine per contrastare le attività criminali e terroristiche internazionali, compreso il traffico di persone, armi e narcotici.

Gli Stati Uniti e l’Ucraina si impegnano a combattere la proliferazione delle armi di distruzione di massa e a proteggere le tecnologie avanzate aderendo agli standard internazionali di non proliferazione, rafforzando e attuando efficacemente i regimi di controllo delle esportazioni e collaborando per gestire i rischi tecnologici emergenti.

Gli Stati Uniti e l’Ucraina si impegnano a sviluppare ulteriormente la loro partnership in materia di sicurezza informatica, contrastare le minacce ibride, combattere la diffusione della disinformazione sostenendo nel contempo la libertà di espressione e rafforzare l’infrastruttura di sicurezza informatica dell’Ucraina.

Sezione III: Democrazia e Stato di diritto

Gli Stati Uniti e l’Ucraina sono vincolati dai valori universali che uniscono le persone libere del mondo: rispetto della democrazia, dei diritti umani e dello stato di diritto. Il rafforzamento dello Stato di diritto, la promozione della riforma del sistema giuridico e delle strutture di contrasto e la lotta alla corruzione sono fondamentali per la prosperità dell’Ucraina e del suo popolo.

Gli Stati Uniti riconoscono i progressi compiuti dall’Ucraina nel rafforzamento delle sue istituzioni democratiche e accolgono con favore gli importanti passi compiuti dall’Ucraina per sviluppare un efficace sistema nazionale di giustizia e anticorruzione. Gli Stati Uniti e l’Ucraina riconoscono la necessità che l’Ucraina persegua ulteriormente un programma di riforme globale per continuare a trasformare il paese e garantire un futuro luminoso a tutte le persone in Ucraina.

Gli Stati Uniti intendono continuare a sostenere l’impegno dell’Ucraina a rafforzare gli sforzi per combattere la corruzione, anche attraverso i media e il giornalismo indipendenti, e autorizzare le istituzioni che prevengono, indagano, perseguono e giudicano i casi di corruzione per rafforzare la fede nello stato di diritto, costruire un’economia competitiva , e di integrare pienamente l’Ucraina nelle strutture europee ed euro-atlantiche.

Gli Stati Uniti riconoscono i progressi dell’Ucraina nelle riforme, compresi i passi avanti nelle riforme del settore della difesa e della difesa, l’istituzione di istituzioni anticorruzione indipendenti, la riforma agraria, la governance e il decentramento locali e la digitalizzazione. Gli Stati Uniti intendono continuare a sostenere ulteriori riforme del settore dell’applicazione della legge e della giustizia in linea con le migliori pratiche internazionali per rafforzare la fiducia del pubblico nelle istituzioni responsabili del rispetto dello stato di diritto in Ucraina.

Gli Stati Uniti e l’Ucraina intendono continuare a collaborare strettamente per promuovere il ricordo, inclusa una maggiore consapevolezza pubblica dell’Holodomor del 1932-1933 in Ucraina e di altre brutalità commesse all’interno e contro l’Ucraina in passato.

Gli Stati Uniti e l’Ucraina confermano l’importanza di promuovere il rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali in conformità con gli impegni e gli obblighi internazionali, nonché di combattere il razzismo, la xenofobia, l’antisemitismo e la discriminazione, anche nei confronti dei Rom e dei membri delle comunità LGBTQI+ .

Gli Stati Uniti e l’Ucraina condividono il desiderio di rafforzare i nostri legami interpersonali e migliorare i nostri scambi culturali, educativi e professionali che promuovono l’innovazione, la ricerca scientifica, l’imprenditorialità e aumentano la comprensione reciproca tra le nostre persone.

Sezione IV: Trasformazione economica

Gli Stati Uniti e l’Ucraina intendono ampliare la cooperazione per sostenere la riforma economica, migliorare la creazione di posti di lavoro, promuovere la crescita economica, sostenere gli sforzi nell’ambito del Consiglio per il commercio e gli investimenti degli Stati Uniti e dell’Ucraina per espandere l’accesso al mercato di beni e servizi e per migliorare l’ambiente degli investimenti, anche attraverso una maggiore protezione e applicazione della proprietà intellettuale. La continua adozione e attuazione delle riforme da parte dell’Ucraina è fondamentale per garantire che la sua economia produca risultati per tutto il suo popolo. Gli Stati Uniti sostengono l’ambizioso piano di trasformazione dell’economia ucraina volto a riformare e modernizzare settori chiave e promuovere gli investimenti. Gli Stati Uniti e l’Ucraina riconoscono la necessità di promuovere la sicurezza energetica dell’Ucraina e di intraprendere azioni urgenti per affrontare il cambiamento climatico attraverso soluzioni politiche sostenibili, efficaci e durature, sostenute dalla riforma in corso della governance aziendale.

Gli Stati Uniti e l’Ucraina intendono rafforzare i legami economici e commerciali, promuovere la liberalizzazione delle condizioni commerciali e facilitare l’accesso ai mercati di beni e servizi. Gli Stati Uniti intendono sostenere gli sforzi dell’Ucraina per creare un solido ambiente di investimento basato sui principi dello stato di diritto, un sistema giudiziario equo, trasparenza, rispetto dei diritti dei lavoratori, innovazioni e digitalizzazione e forti tutele per la proprietà intellettuale.

L’Ucraina si impegna a dare priorità agli sforzi per riformare il governo societario nelle sue imprese e banche statali, che hanno lo scopo di promuovere una crescita economica solida e inclusiva nell’economia ucraina e le relazioni economiche bilaterali USA-Ucraina. Gli Stati Uniti intendono continuare a lavorare con l’Ucraina in questi sforzi. Gli Stati Uniti intendono anche espandere il proprio sostegno alle iniziative di privatizzazione, collaborare con l’Ucraina per creare un ambiente che attiri gli investimenti statunitensi in queste iniziative, sostenere lo sviluppo del settore privato e rafforzare la supervisione del settore finanziario.

Gli Stati Uniti sono impegnati per la sicurezza energetica dell’Ucraina e intendono sostenere gli sforzi dell’Ucraina per diventare indipendente dal punto di vista energetico, decarbonizzare la sua economia, deregolamentare il suo settore energetico, diversificare le forniture energetiche, integrarsi con la rete energetica europea, modernizzare il suo settore nucleare, gestire una transizione giusta dal carbone e impedire l’uso dell’energia da parte del Cremlino come arma geopolitica. Il dialogo strategico sull’energia e il clima è concepito per accelerare questi sforzi.

Gli Stati Uniti e l’Ucraina intendono lavorare insieme per promuovere la partnership commerciale tra le società ucraine e statunitensi per aumentare significativamente la loro partecipazione in entrambe le economie, in particolare, progetti nei settori dell’energia, dell’agricoltura, delle infrastrutture, dei trasporti, della sicurezza, dell’assistenza sanitaria e con un focus speciale sulla digitalizzazione.

Gli Stati Uniti e l’Ucraina intendono continuare la cooperazione nell’esplorazione e nell’uso dello spazio esterno per scopi pacifici e nell’attuazione di altre iniziative reciprocamente vantaggiose nell’ambito della cooperazione scientifica e tecnologica bilaterale.

Gli Stati Uniti e l’Ucraina riaffermano la necessità di rafforzare l’infrastruttura sanitaria dell’Ucraina e la sua capacità di reagire e gestire le pandemie, come la pandemia di COVID-19. Gli Stati Uniti intendono continuare a esplorare percorsi per fornire assistenza all’Ucraina per portare avanti questi obiettivi.

Questa Carta sostituisce la Carta USA-Ucraina sul partenariato strategico, firmata a Washington il 19 dicembre 2008. Gli Stati Uniti e l’Ucraina intendono rivedere questa Carta ogni dieci anni o prima se entrambe le parti ritengono che siano necessari cambiamenti.